Prugne rosse

Proprietà nutrizionali

sono i frutti della pianta Prunus Domestica, un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee. Questa pianta viene coltivata indifferentemente un po' in tutta Europa e negli Usa, dove, la più famosa e diffusa, è sicuramente quella californiana, le cui proprietà e benefici sono universalmente noti: conferiscono regolarità all’attività intestinale. La forma del frutto varia da oblunga a rotonda e il sapore da dolce a leggermente acidulo; il colore può variare da rosso chiaro a rosso scuro. I principali Paesi produttori sono Italia, Francia, Spagna, Sudafrica e Cile.

Proprietà nutrizionali: ( Fonte: INRAN ) Composizione chimica - valore per 100g

  • Parte edibile (%): 87
  • Acqua (g): 87.5
  • Proteine (g): 0.5
  • Lipidi(g): 0.1
  • Colesterolo (mg): 0
  • Carboidrati disponibili (g): 10.5
  • Amido (g): 0
  • Zuccheri solubili (g): 10.5
  • Fibra totale (g): 1.6
  • Fibra solubile (g): 0.67
  • Fibra insolubile (g): 0.91
  • Alcol (g): 0
  • Energia (kcal): 42
  • Energia (kJ): 177
  • Sodio (mg):
  • Potassio (mg):
  • Ferro (mg):
  • Calcio (mg):
  • Fosforo (mg):
  • Magnesio (mg):
  • Zinco (mg):
  • Rame (mg):
  • Selenio (µg):
  • Tiamina (mg):
  • Riboflavina (mg):
  • Niacina (mg):
  • Vitamina A retinolo eq. (µg):
  • Vitamina C (mg):
  • Vitamina E (mg):

Raccolta: luglio-settembre

Conservabilità: in frigorifero

In cucina

si consuma fresca. Viene utilizzata anche per la preparazione di marmellate e salse di accompagnamento alla carne.

I nostri marchi